Category: allenamento

Allenamento

L’attività fisica, cioè di solito l’allenamento regolare, non è solo la base per una perdita di peso efficace, ma ha anche un notevole impatto su tutta la nostra salute. Purtroppo, la maggior parte di noi conduce uno stile di vita sedentario e inattivo, provando persino il panico al pensiero stesso di spostarsi dall’davanti di un computer o un televisore. Un tale approccio, tuttavia, si sta vendicando molto rapidamente, non solo per il crescente sovrappeso, ma anche per lo sviluppo di molte malattie che spesso minacciano anche la nostra vita. La mancanza di una dose giornaliera di esercizio fisico all’aria aperta causa, tra l’altro:

  • vari tipi di malattie cardiache e dell’intero sistema circolatorio, e il più delle volte abbiamo a che fare con l’ipertensione, che non trattata è responsabile di una percentuale significativa di morti umane, non solo nel nostro paese. Nello stesso modo il colesterolo depositato nei vasi sanguigni causa problemi al flusso sanguigno, che a sua volta minaccia di causare blocchi venosi;
  • indebolimento del sistema immunitario, a volte tanto da permettere l’insorgenza di tutte le possibili infezioni;
  • mancanza di condizioni fisiche necessarie non solo per praticare lo sport, ma anche per molte attività quotidiane nella vita privata e professionale;
  • problemi al sistema muscolare e articolare, manifestati non solo da forti dolori, ma anche dalla progressiva degenerazione delle articolazioni, causata da un peso eccessivo;
  • una digestione migliore, più efficace, in quanto lo sforzo fisico migliora notevolmente questi processi, accelerando il metabolismo, soprattutto di carboidrati e grassi, che permetterà di sbarazzarsi del tessuto adiposo in eccesso più velocemente. Questo può essere ulteriormente supportato dall’uso di adeguati integratori alimentari, i cosiddetti booster o fat burner che permettono una combustione più efficiente dei grassi. Tra i preparati disponibili di questo tipo vale la pena scegliere solo quelli completamente sicuri e composti da componenti naturali e vegetali. Evitiamo prodotti contenenti sostanze artificiali, ma estremamente dannose, dove anche solo una dose di queste può causare gravi danni al nostro corpo.

Quale tipo di allenamento ha l’effetto più benefico sull’organismo

Ci sono diversi tipi di sport che potrebbero interessarvi, ma non vi consigliamo di fare una corsa competitiva, ad esempio maratone o fare diverse vasche in piscina. È meglio abituarsi gradualmente all’aumento dello sforzo, altrimenti, invece di migliorare, si rischia di perdere, esponendosi ad un infortunio. Vale la pena di adeguarlo alle possibilità effettive e attuali e, a seconda di queste, possiamo scegliere fra:

  • passeggiate, inizialmente brevi e gradualmente sempre più lunghe, preferibilmente nordic walking, cioè marciare con i bastoni che influisce perfettamente sulla salute della colonna vertebrale. Questa è una delle forme più popolari di trascorrere il tempo libero all’aperto e consigliata a persone di tutte le età;
  • nuoto, considerato il miglior esercizio generale di sviluppo, che sviluppa praticamente ogni parte dei muscoli e raccomandato per tutti i disturbi del sistema scheletrico e articolare, aiutando a fermare le degenerazioni che ne derivano e a mantenere la condizione fisica fino alla vecchiaia;
  • corsa, nota anche come jogging in inglese, ma che richiede una preparazione preliminare, esercizi di rafforzamento adeguati per evitare le lesioni di cui sopra. A poco a poco, è possibile aumentare la distanza giornaliera per percorrere finalmente i 42 chilometri e 192 metri che sognavate;
  • allenamento di forza, estremamente popolare, perché tutti vorrebbero vantare una silhouette snella ma allo stesso tempo muscolosa e perfettamente scolpita. È possibile allenarsi in una palestra attrezzata professionalmente, ma risultati altrettanto soddisfacenti si otterranno allenandosi da soli, in una palestra che tutti possono organizzare a casa.