Biotina – proprietà, applicazione, fonti. Biotina per capelli, pelle e unghie

Si sente parlare molto di biotina in per mantenere i capelli, la pelle e le unghie in buone condizioni. Il suo un altro nome è vitamina B7 o vitamina H. Non tutti ma sanno che la biotina è molto più importante per la nostra del corpo. Tra le altre cose, regola i livelli di glucosio nel sangue, che è raccomandato per i diabetici. La biotina partecipa anche a sintesi degli acidi grassi e del metabolismo della leucina, e il suo effetto perché la nostra bellezza è insostituibile. Quali proprietà ha biotina, dove la troviamo e come influisce sulla nostra salute?

Biotina (vitamina B7) – cos’è?

La biotina è un composto organici, che si verificano sia nei tessuti animali che di piante. Viene conteggiato tra le vitamine idrosolubili. È prodotto dalla flora batterica dell’intestino, quindi le sue carenze sono rari, ma se accadono, portano con sé gravi conseguenze per il nostro corpo.

Vale la pena di saperlo:

Informazioni chiave sulla biotina

Ecco alcuni fatti interessanti che valgono la pena per sapere della vitamina B7:

  • E’ una vitamina solubile in acqua;
  • è conservata nel fegato;
  • aiuta l’assorbimento della vitamina C;
  • partecipa alla sintesi dei grassi e al metabolismo dei grassi e delle proteine;
  • Insieme alla vitamina K partecipa alla sintesi della protrombina, una proteina responsabile della coagulazione del sangue;
  • partecipa alla trasformazione degli zuccheri e degli amminoacidi;
  • previene l’ingrigimento dei capelli e la calvizie;
  • In forma secca conserva la sua durata, ma in ambiente acido e ad alta temperatura perde le sue proprietà.

In che modo la biotina influisce sul corpo umano?

La biotina ha molte proprietà, che possono migliorare la salute e la bellezza. Cosa le proprietà della biotina?

Biotina sulle unghie

La biotina supporta la piastra per unghie, aumentando il suo spessore fino al 25%. Fa anche Le unghie non si spezzano e sono più resistenti ai danni.

Biotina per la pelle

La giusta quantità di biotina nel nostro il corpo è molto importante. La ricerca mostra che con lei La carenza può portare a lesioni cutanee, come ad esempio:

  • Dermatite seborroica;
  • psoriasi;
  • E’ un’eruzione cutanea.

Se notiamo tali cambiamenti in noi stessi, possono essere indicativi di una carenza di biotina.

Leggi anche: Imparare il segreto della gioventù con Collagen Select

Biotina per capelli

La vitamina B7 ha anche molto una grande importanza per la salute dei capelli. Influisce sulla forza struttura dei capelli e inibisce la perdita di capelli.

Gli effetti della biotina su capelli, pelle e unghie sono ampiamente noti. Vale la pena sapere che la vitamina H ha anche altre proprietà salutari.

Controlla: Locerin – prescrizione per la perdita di capelli femminile

La biotina previene i difetti congeniti

Donne in gravidanza e madri che allattano mostrano una maggiore necessità di biotina, perché in Durante la gravidanza, questo componente si disintegra più rapidamente, così è più facile ottenere la sua carenza. Questo dovrebbe essere evidenziato in particolare attenzione, in quanto una carenza di biotina può contribuire alla formazione di difetti congeniti nel bambino.

Partecipa al metabolismo del glucosio e previene le neuropatie

La biotina è raccomandata per le persone, diabetici di tipo II, perché in combinazione con il cromo riduce efficacemente i livelli di glucosio nel sangue. Gli studi dimostrano che La vitamina H riduce i sintomi della neuropatia diabetica.

La biotina partecipa ai cambiamenti metabolici

La vitamina B7 è coinvolta nella ripartizione aminoacidi, sintesi degli acidi grassi, e nel processo di glucosio, fornire al corpo energia supplementare. Vitamina H migliora anche l’assorbimento della vitamina C, che a sua volta aiuta assorbimento di altri nutrienti.

Inoltre, la biotina supporta il funzionamento della ghiandola tiroidea e favorisce i processi di coagulazione del sangue.

Sono inoltre in corso ricerche su l’effetto della biotina nel trattamento dei pazienti affetti da sclerosi multipla. Test mostrano che nei pazienti che sono stati trattati con vitamina H, la disabilità è diminuita. Tuttavia, questi sono dati non ufficiali e stiamo aspettando i risultati della prossima ricerca.

Effetti e sintomi della carenza di biotina

La carenza di vitamina B7 è rara e si verifica più frequentemente in :

  • donne incinte;
  • di persone dopo un trattamento a lungo termine di antibiotici;
  • persone molto povere dieta;
  • persone con mucose danneggiate dell’intestino, che disturba la produzione naturale di biotina;
  • con la malattia di Leiner;
  • persone con malattie alcoliche (sindrome da malassorbimento);
  • abusatori di ormoni steroidi.

Vale la pena di saperlo:

La necessità di biotina aumenta nelle persone con iperglicemia e insulino-resistenza, e in pazienti con nutrizione parenterale a lungo termine.

I sintomi della carenza di biotina sono:

  • sonno costante e apatia;
  • perdita di capelli;
  • ansia, ansia, irritazione, persino depressione;
  • dolori muscolari, mal di schiena;
  • intorpidimento degli arti;
  • deterioramento delle condizioni della pelle: psoriasi, atopia, pallore;
  • congiuntivite;
  • spaccare le unghie;
  • Problemi di sonno;
  • aumento dei livelli di colesterolo nel sangue;
  • nessun appetito;
  • diarrea.

E’ possibile un’overdose biotina?

La biotina è molto difficile da mandare in overdose. È una vitamina idrosolubile, quindi non è necessario assumerla durante i pasti.


Occasionalmente si manifesta un’overdose di biotina:

  • vomito;
  • diarrea;
  • un mal di stomaco;
  • nausea;
  • un deterioramento del vostro benessere.

Da dove prendi la biotina? Fonti

La biotina non è solo prodotta naturalmente dal corpo umano, ne troviamo molto anche nel cibo. Le migliori fonti di biotina sono:

  • fegato circa (100-200 µg/100 g);
  • altre carni: carne di maiale, carne bovina, pollame circa (5-10 µg/100 g);
  • Fagioli di soia circa (65 µg/100 g);
  • Noccioline, va bene. (30 µg/100 g).

Inoltre, troveremo la biotina:

  • di tuorli d’uovo sodo;
  • Si’;
  • melassa;
  • pesce: sardine e salmone;
  • spinaci;
  • carote;
  • pomodori;
  • Mandorle;
  • riso integrale;
  • farina integrale;
  • frutta (banane, meloni, angurie, pompelmi, pesche);
  • formaggio;
  • crusca.

Dovreste sapere che la termica trasformazione dei prodotti alimentari e i raggi UV influenzano la parziale il decadimento della biotina, quindi la quantità di biotina può diminuire. Biotina è anche distrutto nel processo di conservazione degli alimenti e prodotti per fumatori. Questo significa che la maggior parte della vitamina B7 che troviamo nel cibo non lavorato.

Biotina – dosaggio

Secondo gli standard stabiliti dall’Istituto Secondo l’Organizzazione per l’alimentazione e la nutrizione, gli standard di assunzione giornaliera di biotina sono:

  • 5-6 µg nei neonati;
  • 8 µg nei bambini da 1 a 3 anni;
  • 12 µg – bambini dai 4 ai 6 anni;
  • 20 µg – bambini dai 7 ai 9 anni;
  • 25 µg – ragazzi e ragazze tra i 10 e i 18 anni;
  • 30 µg – adulti;
  • 30 µg – donne in gravidanza;
  • 35 µg – madri in allattamento.

Non sono quantità molto grandi, quindi la carenza di biotina è rara.

Integratori di biotina – ne vale la pena candidarsi?

La biotina svolge molte funzioni molto importanti nel corpo umano, quindi la sua quantità è importante per il corretto funzionamento. La vitamina B7 influisce sulla salute della ghiandola tiroidea, si ritiene che influisca anche sull’aspetto sano di unghie, pelle e capelli. La carenza di biotina è rara, quindi la sua integrazione, anche se comune, non è realmente necessaria in molti casi.

La ricerca mostra che l’integrazione La vitamina H rafforza la piastra delle unghie ed è efficace in il caso delle deformazioni delle placchette delle unghie e della trachite. L’uso della vitamina B7 può anche contribuire a migliorare condizione dei capelli in persone che soffrono di disturbi dei capelli in termini di della salute e della crescita dei villi. Tuttavia, i test hanno dimostrato che la biotina funziona solo se si scopre che è carente. Non c’è nessun dati specifici sugli effetti di questa vitamina sui capelli sani e le unghie.

About Ines

35 anni moglie e madre di due figli dinamici.  Ha perso 30 kg dopo la gravidanza e ha lottato per i suoi sogni. Oggi non solo ha un bel aspetto, ma si sente anche meglio! Provando e riprovando ha raggiunto il peso desiderato.  Il suo prossimo successo è stato aver condiviso la sua storia sul blog. Ora la sua passione non e' solo l'attività fisica e alimentazione sana, ma anche le recensioni e consigli su integratori alimentari.

View all posts by Ines →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.