Quando prepari ogni giorno i tuoi piatti preferiti e li condisci con il peperoncino, non ti rendi nemmeno conto che la capsaicina è a volte responsabile del gusto bruciante. È una sostanza organica apprezzata non solo per il suo gusto, ma soprattutto per il suo effetto benefico sulla nostra salute.

Capsaicina – come trovarla

La capsaicina è un composto chimico appartenente al gruppo degli alcaloidi, inodore e dal caratteristico colore arancione, che si trova principalmente in varie varietà di peperoni, soprattutto quelli piccanti. Il grado di nitidezza è determinato dalla scala di SHU, Scoville, e il più alto registrato è di 16 milioni di unità, che praticamente esclude tali peperoni dal consumo. Il gusto agisce direttamente sui recettori responsabili del dolore e, a seconda del grado di nitidezza, può essere lieve o addirittura difficile da sopportare la combustione. Se si sovradosaggio, non sciacquare la bocca con acqua, basta bere un bicchiere di latte grasso che aiuterà. Naturalmente, nessuno ci dice di mangiare capsaicina pura, e in piccole quantità ha numerose proprietà medicinali, permettendoci di sbarazzarci rapidamente del peso in eccesso.

Capsaicina – proprietà nutrizionali

La maggior parte della capsaicina, che ha un effetto benefico sul corpo, si trova nel peperoncino, un’aggiunta popolare a molti piatti, conosciuto nelle cucine di tutto il mondo. Anche la varietà macinata, nota come cayenne pepe, viene prodotta per facilitarne l’uso. Contiene molte sostanze nutritive preziose nella sua composizione, come ad esempio:

  • Vitamina C, in 100 grammi di pepe oltre il 200 per cento della domanda giornaliera;
  • Vitamina B6, 39 percento in 100 g;
  • Vitamina A, più della stessa quantità di carote, ad esempio;
  • minerali: ferro, potassio, zinco, selenio e magnesio.

Tuttavia, prima di introdurlo definitivamente nel nostro menu, dobbiamo ricordare che il consumo ragionevole di esso, in eccesso, indipendentemente dalla fonte di origine, è altamente tossico, e può anche portare alla morte, che si verifica dopo un consumo di 56-512 g per chilogrammo di peso corporeo. Dobbiamo anche prendere in considerazione altri effetti collaterali e se siamo allergici ad esso, anche una piccola quantità di esso può causare disturbi digestivi, vomito, nausea, severi dolori allo stomaco e al fegato.

Capsaicina – salute e proprietà dimagranti

Fino a poco tempo fa, si sosteneva anche che mangiare poteva causare molte malattie, tra cui le ulcere dello stomaco, ma, fortunatamente, gli specialisti hanno rapidamente smentito questo mito e confermato i benefici che porta alla nostra salute. Non solo fornisce grandi quantità dei suddetti nutrienti, ma aiuta anche nel trattamento e nella prevenzione di molte malattie, proteggendole:

  • Riduce anche il livello di colesterolo cattivo e trigliceridi nel sangue, regola l’ipertensione e minimizza il rischio di infarto, aterosclerosi e ictus;
  • cancro, grazie all’elevato contenuto di antiossidanti che aiutano a combattere le cellule tumorali. E ‘altamente efficace nella prevenzione del cancro del colon, dello stomaco, della prostata, dei polmoni e vari tipi di cancro della pelle, tra cui il melanoma più comune causato da un’eccessiva esposizione al sole;
  • emicrania, seni e gravi dolori muscoloscheletrici, reumatici e artritici;
  • Cura alcune malattie infiammatorie intestinali, previene i batteri che causano le ulcere gastriche e riduce la secrezione acida gastrica, prevenendo così una fastidiosa iperacidità;
  • I risultati degli studi successivi danno speranza a tutti i pazienti affetti dalla malattia Alzheimer.

Questa sostanza è stata apprezzata anche dai dietisti che la raccomandano nel processo di perdita di peso. In varie forme, come la paprika naturale o integratori alimentari che lo contengono, dovrebbe essere nella dieta di tutti coloro che vogliono sbarazzarsi di peso in eccesso rapidamente. Solo 2,5 g di capsaicina consumata direttamente prima di un pasto sopprime efficacemente l’appetito, che si traduce in un consumo molto minore, regola il metabolismo. Ha un effetto positivo sulla combustione dei grassi grazie alla termogenesi, il processo di generazione naturale di calore da parte dell’organismo e delle ghiandole surrenali, per cui ci libereremo rapidamente delle calorie inutili e accelereremo la digestione dei carboidrati.

Capsaicina – disponibile in integratori alimentari

Mangiare quotidianamente peperoni in varie forme può ed è sano, ma può rapidamente annoiarsi, così capsaicina è meglio fornito sotto forma di integratori alimentari, che lo includono. Oltre ad esso, contengono anche molte altre sostanze preziose la cui azione contribuirà non solo al miglioramento della nostra salute, ma anche alla perdita di peso desiderata. Integrerà rapidamente ed efficacemente tutte le altre carenze della dieta quotidiana, che di solito non abbiamo il tempo di comporre correttamente, accontentandoci di pasti di scarso valore nutrizionale. Sul mercato nel nostro paese ci sono molti di questi prodotti con capsaicina disponibile, ma due di essi meritano particolare attenzione:

  • Silvets, preparazione delle compressein cui, oltre al pepe cayenne troviamo ingredienti collaudati come le bacche acai, un’altra preziosa sostanza dimagrante, il guaranà, fonte di molta energia della caffeina ed estratto di tè verde;

  • Garcinia Cambogia Activescon cucina cambogiana, uno dei migliori bloccanti dell’appetito eccessivo, pepe cayenne, anche tè verde e caffè verde.

Quale integratore di capsaicina scegliamo dipende dalle nostre preferenze personali, in entrambi i casi possiamo contare su un’azione efficace, confermata non solo dagli specialisti, ma anche da numerosi pazienti soddisfatti, che danno loro un feedback positivo sui forum di Internet.