I brufoli, le pustole o i brufoli che appaiono sul viso, tutte queste antiestetiche lesioni cutanee che indicano lo sviluppo dell’acne, richiedono un trattamento efficace che restituisce un colorito perfettamente liscio e sano. Il più delle volte decidiamo su un trattamento farmacologico, che dà i risultati attesi rapidamente, ma con molti effetti collaterali allo stesso tempo. Non tutti possono sopportare facilmente gli effetti di antibiotici forti, che finiscono con l’irritazione o arrossamento dell’epidermide, e in casi estremi anche una forte reazione allergica. Pertanto, vale la pena di considerare un modo diverso di sbarazzarsi di eczema, approfittando di ciò che la natura ci dà, che è il potere delle erbe che aiutano altrettanto efficacemente curare l’acne e quasi tutte le altre malattie della pelle.

Trattamenti erboristici – innegabili benefici per la salute della nostra pelle

L’importanza delle erbe per la nostra salute non deve essere sottovalutata e il loro uso nella medicina naturale in generale risale a migliaia di anni fa. Sono comunemente usati per produrre molte preparazioni medicinali, la cui efficacia è pari a quella di alcuni dei farmaci attualmente prodotti, composti esclusivamente da ingredienti artificiali. Ciò è influenzato dall’abbondanza di sostanze nutritive che contengono particolari specie di erbe, comprese quelle utilizzate per l’acne. Anche se possono differire significativamente l’uno dall’altro, nella maggior parte di essi troveremo ingredienti preziosi come….:

  • grandi quantità di vitamine, senza le quali non si può parlare di una pelle sana, soda e liscia. Le vitamine hanno anche un effetto benefico sulla salute generale dell’organismo, sostenendo il trattamento di varie malattie su un piano di parità con, ad esempio, l’uso di farmaci;
  • Azuleni, sostanze caratterizzate da effetti antinfiammatori e antibatterici, grazie ai quali anche i grandi brufoli purulenti guariscono rapidamente;
  • Tannini e flavonoidi, il primo per aiutare a combattere la maggior parte dei batteri sulla superficie della pelle, e il secondo per accelerare i processi della sua naturale rigenerazione;
  • saponine, accelerando e facilitando l’assorbimento di tutti gli altri nutrienti forniti all’organismo, svolgendo anche un’azione antinfiammatoria e antibatterica;
  • le sostanze mucose, che lubrificano la pelle, ne prevengono l’eccessiva secchezza e, come gli azuleni, hanno un effetto antinfiammatorio.

Erbe per l’acne – quali di loro sono raccomandati da medici e farmacisti?

Ci sono molte erbe che possono prevenire la formazione di lesioni acneiche e aiutare nel loro trattamento, ma prima di decidere di utilizzare uno di loro, vale la pena di conoscere a fondo la sua azione e le possibili controindicazioni. Le erbe per l’acne devono essere selezionate anche in base al tipo di questa malattia, altre per l’acne ormonale, che si trova più comunemente negli adolescenti, e altre per la rosacea, particolarmente difficile da curare. Ci sono molti vantaggi di un trattamento così naturale, ma alcuni di essi dovrebbero convincerci ad usarlo immediatamente:

  • 100% naturalezza del metodo di trattamento, nella maggior parte dei casi senza alcun rischio di complicazioni;
  • rimozione rapida di tutti gli eczemi sfiguranti dalla pelle, indipendentemente dalla loro gravità;
  • ritrovare un aspetto sano, compattezza, levigatezza e colore naturale della pelle.

Se non sai quali erbe da usare, puoi sempre consultare un medico o un farmacista nella farmacia più vicina, o semplicemente chiedere a tua madre o a tua nonna, che sicuramente le hanno usate in gioventù. Tuttavia, ci sono diverse piante con la più alta efficacia di trattamento, e il più popolare, degno di uso immediato è:

Calendula – fiori gialli efficaci non solo nel trattamento dell’acne

La prima erba acneica che si trova nel giardino o nel prato è la calendula con il suo caratteristico colore giallo. Tra le altre erbe comunemente usate in medicina naturale, si distinguono per la loro versatilità d’uso, non solo nella rimozione delle lesioni acneiche. La maggior parte dei principi attivi che lo rendono possibile si trovano nei petali della calendula, e queste sono principalmente sostanze come:

  • Vitamina C, ricca di antiossidanti, senza la quale non possiamo sognare una pelle liscia senza eczema. Il più efficace inibisce tutti i processi naturali di invecchiamento della pelle, rimuove i radicali liberi da essa, ripristina il colore perso, eliminando le scoloriture. Protegge dagli effetti delle radiazioni solari e sostiene la produzione di sostanze cutanee, tra cui il più importante è il collagene;
  • saponine e membrane mucose sopra descritte;
  • flavonoidi, che aiutano a rimuovere le tossine, tra l’altro, dal fegato,
  • Caretonoidi, prossimi antiossidanti, che inoltre migliorano il funzionamento del sistema immunitario, responsabile anche della protezione della pelle dall’acne.

La calendula è più spesso utilizzata sotto forma di unguenti o creme, che possono essere facilmente acquistate in profumeria e erboristeria. È anche un componente di cosmetici, tonici, saponi, saponi e gel per il lavaggio del viso, e la loro delicatezza li rende adatti praticamente ad ogni tipo di pelle, causando raramente reazioni allergiche avverse.

Viola tricromatiche – adatto a tutti i tipi di acne

Un’altra erba da raccomandare è certamente la viola tricolore, conosciuta anche con il nome più popolare di Bratka. Questi fiori colorati, che crescono anche nei nostri giardini, hanno molte proprietà medicinali, dimostrando la loro efficacia nel trattamento di malattie come l’infiammazione, l’ipertensione, o dolori reumatici, una comune malattia articolare. Anche in questo caso, la composizione favorisce questa composizione, che, oltre ad una grande quantità di vitamina C e minerali, possiamo trovare anche sostanze con proprietà antiossidanti, bioflavonoidi e carotenoidi particolarmente benefici. Il suo effetto sull’acne, a sua volta, si riduce a purificare il corpo dalle tossine depositate in esso, accelerando i processi metabolici. Ha anche un effetto detergente sulla pelle, riducendo l’eccessiva seborrea, una delle cause più frequenti di brufoli, disinfettante, aiutando nel trattamento delle irritazioni, antibatterico e antimicotico. Dopo l’applicazione dell’impacco o il consumo regolare degli infusi dei suoi fiori 2 – 3 volte al giorno, la pelle non solo è pulita, ma anche liscia come prima della comparsa dei sintomi dell’acne.

Aloe vera – potere curativo nascosto nelle foglie spesse

Altrettanto popolare nel trattamento dell’acne e nell’attenuazione dei suoi effetti è l’aloe vera, le cui caratteristiche foglie carnose sono ricche di succo ricco di vitamine di gruppo: A, B, C ed E e minerali essenziali per la salute della pelle: ferro, zinco, potassio, magnesio, sodio e calcio. Inoltre, il succo contiene anche numerosi amminoacidi, acidi organici, soprattutto malici, citrici, citrici, cannella e ambra, polisaccaridi e polipeptidi. Queste sostanze sono presenti in proporzioni perfettamente abbinate, nella forma più facilmente assimilabile dal corpo, grazie ad esse il succo di aloe vera ha un uso medico così versatile e mostra i seguenti effetti, tra gli altri:

  • antinfiammatorio e antibatterico;
  • Idrata la pelle dall’epidermide ai suoi strati più profondi e lenisce tutti gli arrossamenti e le irritazioni;
  • illumina le cicatrici dell’acne e le decolorazioni;
  • inibendo l’eccessiva secrezione di sebo;
  • che inibisce significativamente i processi di invecchiamento della pelle e ne accelera la rigenerazione allo stesso tempo.

La maschera all’aloe può fare veri e propri miracoli, ma prima di applicarla vale la pena di controllare su un pezzo di pelle meno esposta, se non provoca una reazione allergica, che purtroppo a volte si incontra a volte nel caso di questa pianta.

Ortica – invariabilmente il meglio per la salute e il miglioramento dell’aspetto della pelle

L’ortica, che cresce comunemente sui prati e spesso anche nei nostri giardini, viene solitamente trattata come un’erbaccia senza nemmeno sapere quali sono le sue preziose proprietà salutari. Ci sembra che possa causare solo vesciche dolorose e irritazioni cutanee, mentre in realtà è in grado di migliorare significativamente il suo aspetto, rendendo più facile sbarazzarsi della maggior parte delle lesioni acneiche. Questo è dovuto alla sua ricca composizione, e in queste foglie verde fumo possiamo trovare tra l’altro:

  • vitamine: A, B2, C, C, E, K;
  • minerali: magnesio, ferro, ferro, silicio, calcio, manganese, zinco, fosforo;
  • lecitina, acido formico, fitosteroli e silice naturale.

Grazie a questa composizione, l’ortica si distingue particolarmente bene dalle altre erbe per l’acne, agendo antinfiammatori, accelerando la guarigione di ferite ed eczemi o riducendo le cicatrici acneiche esistenti. Ci sono molti modi per usarlo, ma è meglio utilizzare i prodotti inclusi nella sua composizione, non solo cosmetici per la cura quotidiana della pelle, e gli ovvi benefici del suo utilizzo sentiranno anche i nostri capelli, che diventeranno spessi, forti, perfettamente nutriti dai bulbi fino alle punte e smetteranno di cadere. Possiamo anche contare sul rafforzamento delle unghie, che a loro volta cesseranno di essere fragili e fragili.

Royal Skin 500 – numero uno nel trattamento dell’acne

Royal Skin 500

Naturalmente, le erbe non sono gli unici ingredienti che influiscono positivamente sulla condizione della nostra pelle, ma vale anche la pena di utilizzare un integratore completo, non solo per il trattamento dell’acne, ma anche per dare alla pelle eccezionale levigatezza ed elasticità. Si tratta di Royal Skin 500, caratterizzato dalla massima efficacia dimostrata e dalla composizione accuratamente selezionata, in cui possiamo trovare, tra l’altro:

  • Vitamine C e B7, che è la biotina. Il primo allevierà tutta l’infiammazione possibile, solitamente inevitabile nel caso di cambiamenti dell’acne che appaiono sul viso, e il secondo ridurrà efficacemente la secrezione di sebo e i pori della pelle non si ostruiranno;
  • L’acido ialuronico, che è stato un vero successo non solo nella cosmesi, ma anche in medicina, calmando l’infiammazione e levigando la pelle a un ritmo che nessun’altra sostanza aveva mai fornito prima;
  • collagene, che è uno dei mattoni della pelle, e qui troverete la sua varietà marina facilmente assimilabile;
  • lo zinco, un efficace antiossidante che inibisce i naturali processi di invecchiamento della pelle e dei radicali liberi, causa di molte gravi malattie.

Royal Skin 500 può essere tranquillamente considerato il numero uno nel trattamento dell’acne, e le opinioni positive che possiamo trovare su di esso, confermano pienamente tutti gli effetti dell’azione. L’uso regolare di sole 2 compresse al giorno permette di eliminare il 100% di tutte le lesioni cutanee e i primi risultati sono visibili dopo sole 3-4 settimane di trattamento. Continuando il trattamento per i prossimi mesi si ottiene un colorito completamente curato e perfettamente liscio, che nel caso delle donne si pentirà di nascondersi sotto il trucco.

Royal Skin 500- il più facile da acquistare possibile

Acquisteremo il supplemento dal suo produttore, il costo di un pacchetto è di soli 32 €. Tuttavia, il sito webdove è anche possibile effettuare un ordine, troverete sempre interessanti promozioni di prezzo, pacchetti collettivi che ci danno uno stock di Royal Skin 500 sufficiente per l’intero trattamento, composto da tre o anche sei pacchetti.

Royal Skin 500