I disturbi del sonno non sono sicuramente un disturbo che può essere ignorato. Manifestandosi, per esempio, in costanti problemi di addormentamento o di risveglio dopo pochi minuti, può anche portare all’insonnia completa. Tale stato rovina praticamente subito non solo la salute mentale, ma gradualmente anche quella fisica, e l’immunità indebolita del corpo apre la strada a molte malattie gravi. Ci sono altrettante ragioni per questo, possono derivare non solo dalla nostra negligenza in termini di igiene del sonno, ma anche da una mancanza nel corpo dell’ormone responsabile, che è la melatonina, preferibilmente nella sua forma naturale, occupandosi della qualità del nostro sonno. Il suo compito principale è quello di regolare gli stati di sonno e veglia quotidiana, e qualsiasi carenza causa, tra gli altri, che la sera non possiamo addormentarci.

Cos’è il sonno e cosa lo regola

I problemi di sonno di solito non appaiono improvvisamente e accidentalmente, sono il risultato di un lungo processo di trascuratezza della nostra salute, essendo spesso un sintomo di sviluppo di malattie. Tuttavia, prima di arrivare a conoscere le ragioni dei disturbi che sorgono, dovremmo sapere cos’è il sonno stesso e perché dobbiamo prenderci cura della sua alta qualità.

La definizione di sonno lo definisce come uno stato fisiologico, anche essenziale per l’organismo umano, che si verifica correttamente una volta al giorno, regolato dal sistema nervoso centrifugo. Durante la sua durata c’è una riduzione della nostra attività, immobilità e una significativa diminuzione della sensazione degli stimoli esterni. Anche la frequenza cardiaca rallenta, la respirazione si calma, la tensione dei muscoli scheletrici diminuisce, si può dire che perdiamo la coscienza per qualche tempo, e tutto questo viene fatto per riposare e rigenerare completamente il corpo. La regolazione di questo ritmo diurno riguarda la melatonina naturale, prodotta nella ghiandola pineale, ma solo di notte, al buio, durante il giorno questo ormone non viene prodotto.

L’importanza del sonno per la nostra salute

donna non può addormentarsi

Le persone che soffrono di vari tipi di disturbi del sonno o anche di insonnia cronica dovrebbero contrastarlo immediatamente. In molti casi sarà necessario visitare uno specialista, ma se i sintomi non sono troppo gravi, le compresse di melatonina naturale che la contengono possono aiutare. Aiuteranno a regolare completamente il nostro orologio biologico e la sera, dopo una dura giornata piena di attività fisica, non passeremo ore a rotolarci nel letto, contando i proverbiali montoni, ma ci addormenteremo subito.

Vale la pena prendersi cura di questo, compreso il livello appropriato di melatonina, e la privazione del sonno si vendica rapidamente, causando un graduale declino della salute. L’elenco dei disturbi che si verificano con esso è davvero lungo e comprende, tra gli altri, anche

Mancanza di concentrazione e memoria compromessa

Questi sono due sintomi della privazione del sonno che rendono molto più difficile funzionare normalmente durante il giorno. Quando non dormiamo abbastanza, questo influisce immediatamente sul lavoro del cervello, sulla capacità di concentrarsi su qualsiasi attività, anche relativamente semplice. Se questo accade al lavoro, per esempio, pone un ulteriore rischio di incidente, e a casa un pericolo simile non è difficile.

La privazione del sonno è anche importante per gli studenti, nei quali è stato osservato, prima di tutto, una memoria indebolita, una ridotta capacità di ricordare nuove informazioni. Le capacità cognitive diminuiscono a un ritmo rapido, mentre il numero di errori aumenta.

Malattie cardiovascolari

Se ancora non ci prendiamo cura di una quantità adeguata di un ormone necessario che è la melatonina naturale, gli effetti collaterali possono essere ancora più gravi, perché siamo a rischio di malattie del cuore e del sistema circolatorio. La minaccia più grave qui è l’insonnia completa che può diventare la causa di insufficienza cardiaca, ipertensione, cardiopatia ischemica e infarto del miocardio. Gli studi hanno dimostrato che nelle persone che soffrono di disturbi cronici del sonno, il rischio di questi disturbi cardiovascolari aumenta di più del 20%.

Immunità del corpo inferiore

La barriera protettiva di base che ci protegge dalle malattie e da altre infezioni è un sistema immunitario che funziona correttamente. La privazione del sonno indebolisce le cellule responsabili della distruzione dell’organismo che attaccano virus e batteri, e l’immunità diminuisce già dopo un giorno di insonnia. Pertanto, dobbiamo occuparci di almeno 8 ore di sonno per notte, integrando la mancanza di sostanze necessarie per questo, tra cui la melatonina.

Stress distruttivo

La verità è che una persona priva di sonno passa tutto il giorno irritabile, si arrabbia per tutto e gradualmente comincia a sentire tutti gli effetti negativi dello stress. Questa è un’altra afflizione direttamente collegata alla qualità e alla durata del sonno, che può anche avere conseguenze disastrose per la condizione mentale e fisica. Cadiamo nel cosiddetto circolo vizioso, da un lato l’insonnia è la causa dello stress, e dall’altro è la ragione per cui non riusciamo ad addormentarci senza un trattamento adeguato.

Aumento del peso corporeo

Gli studi condotti da specialisti nella lotta contro il sovrappeso o l’obesità mostrano chiaramente che le persone con disturbi del sonno o semplicemente che vanno a letto troppo tardi sono più inclini a queste malattie. Un sonno breve e di bassa qualità può causare il rallentamento del metabolismo, ostacolando i processi di combustione dei grassi, che vengono poi depositati in varie parti del corpo. Andare a letto tardi rende anche difficile controllare l’appetito, il che si traduce in spuntini serali o notturni.

Cos’è la melatonina – un ormone essenziale per la salute

Come abbiamo già detto, la melatonina è un ormone prodotto naturalmente nella ghiandola pineale del cervello, un composto chimico organico che è un derivato del triptofano, e il suo compito non si limita solo alla regolazione del ritmo quotidiano del sonno e del riposo. La melatonina naturale ha molte altre proprietàaltrettanto preziose per la salute:

  • è un antiossidante che aiuta a rimuovere dal corpo i pericolosi radicali liberi, causa non solo dello stress ossidativo ma anche dello sviluppo del cancro;
  • può, come dimostrano studi recenti, alleviare i sintomi della depressione;
  • allevia i disturbi che si verificano quando si cambia l’ora che accompagna l’attraversamento dei fusi orari;
  • regola la pressione sanguigna, prevenendo così l’ipertensione;
  • abbassa il livello di colesterolo LDL nel sangue e il livello di cortisolo, chiamato “ormone dello stress” non senza buone ragioni;
  • aumenta l’immunità;
  • migliora la salute degli occhi favorendo la visione.

Melatonina naturale – produzione e concentrazione nel sangue

Capsula di melatonina

La produzione di melatonina avviene in condizioni specifiche, la condizione per l’avvio delle reazioni che portano alla sua formazione è l’assenza di luce, quindi il corpo la produce solo di notte, durante il sonno. Un altro nome spesso usato per esso è “ormone del sonno” e alcune quantità sono prodotte anche al di fuori della ghiandola pineale, nella retina, nel midollo osseo e nel sistema digestivo. Per molti aspetti della salute, è importante mantenere un’adeguata concentrazione di melatonina nel sangue che non cambia durante il giorno, ma quando invecchiamo, la quantità che il corpo produce di notte diminuisce. Le concentrazioni variano per i diversi gruppi di età come segue:

  • bambini sotto i 3 anni – 250 pg/ml;
  • bambini più grandi e adolescenti da 8 a 15 anni di età – 120-180 pg/ml;
  • adulti – 70-80 pg/ml;
  • anziani – 20-30 pg/ml.

Melatonina naturale – applicazione nel trattamento dell’insonnia

Il compito principale che questo ormone deve svolgere, tuttavia, è quello di contrastare tutti i disturbi del sonno, che si manifestano:

  • problemi di addormentamento, anche nonostante l’elevata stanchezza;
  • una sensazione di sonnolenza, sentita non solo la sera, ma spesso anche durante il giorno, che può essere chiamata una completa inversione del vostro orologio biologico;
  • svegliarsi “all’alba pallida”, che ci fa sentire stanchi, doloranti e scoraggiati a fare qualsiasi cosa per tutto il giorno, incapaci di impegnarsi in qualsiasi attività fisica;
  • problemi digestivi derivanti da anomalie nel lavoro di particolari parti dell’apparato digerente, che si manifestano con bruciori di stomaco, flatulenza e, in casi estremi, anche diarrea o vomito;
  • peggioramento dell’umore psichico, e la continua mancanza di sonno può portare alla depressione, che spesso richiede molti mesi o anni di trattamento in condizioni cliniche;
  • perturbazione dell’equilibrio ormonale del corpo;
  • Diabete di stadio 2, spesso associato a sovrappeso e obesità.

Tali sintomi sono difficili da banalizzare, ci deve essere melatonina naturale nel corpo opinioni su di esso sono inequivocabili e vale la pena ascoltare il parere di specialisti nel campo della risoluzione dei problemi di sonno. Fornisce un supporto significativo soprattutto nel trattamento dell’insonnia, che, come sappiamo, può avere anche conseguenze tragiche. Funziona perfettamente nell’eliminare tutti gli ostacoli che rendono difficile addormentarsi normalmente, ed è meglio usarlo da circa 30 minuti a un massimo di un’ora prima di dormire sotto forma di integratori alimentari che lo hanno nella loro composizione.

Melatonina naturale controindicazioni al suo uso

Il trattamento dell’insonnia con l’uso di questo ormone, naturale o sintetico, perché e tale viene prodotto, sarà certamente efficace e porterà i risultati previsti. Tuttavia, questo è possibile solo se usiamo la melatonina in dosi sicure e raccomandate, e il suo sovradosaggio può avere conseguenze piuttosto spiacevoli.

La dose deve sempre essere scelta individualmente per ogni paziente, ma si presume che in modo sicuro e senza possibili effetti collaterali possa essere presa da 0,5 a 1 mg al giorno. Non tutti dovrebbero usarlo, e certamente le persone con i seguenti disturbi:

  • malattie mentali diagnosticate e trattate con droghe forti;
  • ipersensibilità che compromette la funzione epatica, come dopo il consumo di alcol;
  • malattie autoimmuni, come il diabete, il lupus eritematoso, la malattia Hashimoto, la sclerosi multipla o l’artrite reumatoide;
  • causata dall’assunzione di farmaci steroidei, farmaci che regolano la pressione sanguigna e antidepressivi;
  • cancro, specialmente del sistema circolatorio.

Non deve assolutamente essere usato dalle donne incinte e che allattano, così come dai bambini, per i quali un eccesso di melatonina può rappresentare un serio rischio per la salute, e date le altre controindicazioni l’ipersensibilità è quella da tenere particolarmente in considerazione.

I sintomi più comuni dell’overdose sono:

  • sentimenti di inquietudine;
  • irritabilità e cambiamenti d’umore che spesso culminano nell’aggressività;
  • agitazione psicomotoria;
  • vertigini e mal di testa simili all’emicrania;
  • disturbi dell’apparato digerente, dolori addominali e stitichezza fastidiosa;
  • sudorazione eccessiva;
  • aumento incontrollabile del peso corporeo;
  • occhi che lacrimano e disturbi visivi.

Compresse di melatonina naturale raccomandate dagli specialisti

Se ci sono carenze di questo ormone nel corpo, è necessario integrarlo immediatamente salvandosi da molti dei problemi descritti sopra. A questo scopo, gli integratori alimentari, compresse contenenti dosi esattamente misurate di melatonina sono i migliori, e uno dei particolarmente raccomandati è Melatolin Plus.

Melatolin Plus

Si distingue per la sua composizione naturale e sicura al cento per cento, e in ogni compressa, oltre alla melatonina, possiamo trovare altre sostanze grazie alle quali possiamo finalmente addormentarci edormire bene:

  • l – estratto di melissa, che rilassa e assicura un buon umore mentale;
  • l – triptofano, che garantisce il corretto funzionamento del sistema nervoso;
  • estratto di ashwagandha, un adattogeno che non solo cura un buon sonno, ma elimina anche tutti gli effetti negativi dello stress;
  • estratto di coni di luppolo, pieno di luppolina, che agisce in modo simile alla melissa, grazie alla quale possiamo contare su un sonno sano e forte;
  • camomilla e zafferano, piante con provati effetti calmanti.