Non sono mai stata una persona particolarmente magra. Già da bambino ero piuttosto grassoccio e rotondo. Nella mia famiglia, purtroppo, tutti sono in sovrappeso, e in cucina si sente costantemente l’odore della torta fresca o della deliziosa pizza fatta in casa. Queste cose non vanno a pezzi a casa mia, ma in lamiera! Tuttavia, le mie guance rotonde erano più affettuose con i miei genitori che la paura che il loro bambino potesse avere problemi in futuro. Ora che sono alto un metro e mezzo e un metro e mezzo, peso…….. Troppo, non si sentono più dispiaciuti per me, ma non vedono neanche il problema. Credono nel principio che è meglio essere più grandi e pieni che magri e affamati. Non credono nelle mezze misure. Non si fidano delle persone magre e felici – dicono che perdono peso e si negano le loro prelibatezze. Come se il cibo fosse la cosa più importante al mondo.

E’ certamente colpa mia – non ho tagliato il cordone ombelicale al momento giusto ed eccomi qui, prima dei trent’anni, con i miei affari e guadagni non insignificanti, e allo stesso tempo sempre in pentola a casa dei miei genitori….. E la mamma mi regala costantemente cene e spuntini…. Per fortuna, grazie a questo stato di cose ho accumulato risparmi considerevoli. Così mi sono opposta ai miei genitori (credo che ancora non riescano a vedere che sono adulta) e mi sono affittato un monolocale. Era il primo passo. Il secondo è perdere qualche decina di chilogrammi di sovrappeso! Non ho ancora avuto il tempo di leggere le raccomandazioni dei dietisti, così ho iniziato semplicemente riducendo le mie porzioni. Immagino che sarebbe utile se non riuscissi a cucinare troppo bene – non ho mai dovuto farlo. È noto che la dieta da sola non è tutto, così ho iniziato ad uscire, a correre. Pensavo fosse più facile! C’e’ cosi’ tanta gente che corre in giro, che e’ abbastanza per uscire di casa, giusto? Beh, non esattamente. Non sono in nessuna condizione, dopo una decina di metri ho pensato che il mio cuore mi sarebbe saltato fuori dal petto, e quel dolore alle ginocchia! Le articolazioni del ginocchio mi hanno disturbato per molto tempo, ma ho cercato di non farci attenzione. Ma quando sono uscito per una passeggiata più lunga (ho smesso di correre fino a quando non ero in forma migliore), sono diventati insopportabili! E’ stato difficile per me tornare a casa. E poi non è stato meglio. So che la mia carcassa non fa bene alle articolazioni, ma d’altra parte, come faccio a perderla quando più movimenti provocano dolore? Forse c’e’ una buona soluzione ai problemi alle articolazioni. Sai qualcosa di efficace?