Olio di cocco – grassi naturali come modo per perdere peso

L’olio di cocco è diventato molto popolare grazie alle sue caratteristiche proprietà salutari e di bellezza, nonché alle sue proprietà dimagranti. E ‘senza dubbio utilizzato in gastronomia, dietetica, così come la cosmesi. Tuttavia, una quantità significativa di acidi grassi saturi in esso contenuti può causare grande ansia. Tuttavia, non c’è nulla di cui aver paura, perché la loro costruzione non è così dannosa come nel caso dei grassi animali. Nessuna persona ragionevole consumerà olio di cocco in eccesso, quindi una piccola quantità di acidi MCT non ha effetti indesiderati sul nostro corpo.

Olio di cocco, non raffinato e raffinato

E ‘noto anche come grasso di cocco o burro di cocco e non è olio di palma. Il grasso di cocco si ottiene dalla spremitura della copra, cioè la polpa della palma da cocco, e l’altra dalla polpa della colza guineana. Attualmente il mercato offre due tipi di olio di cocco: raffinato e non raffinato. Il primo viene raffinato e sottoposto ad alte temperature, perdendo così molte delle sue proprietà essenziali per la salute. Il suo vantaggio può essere che ha una maggiore durata di conservazione e una temperatura dei fumi più elevata. Lo svantaggio è la mancanza di un aroma specifico di cocco o di molti attributi per la salute.

L’olio di cocco non raffinato viene spremuto a freddo e ha un gusto e un aroma specifici. Si tratta di un’alternativa molto migliore in termini di valore nutritivo. Secondo gli esperti, l’uso corretto non solo non comporta un aumento della massa grassa, ma supporta anche i processi metabolici. Pertanto, il suo prezzo è superiore a quello dell’olio raffinato. Viene utilizzato per la cottura al forno e la frittura, ma anche in campo cosmetico. La sua ampia applicazione lo rende idratante e nutriente per i capelli, e allo stesso tempo è un ottimo farmaco per varie infiammazioni della pelle. La raffinazione del petrolio non priva completamente questo prodotto del suo valore nutrizionale, ma ne riduce significativamente la quantità.

L’olio di cocco e le sue proprietà salutari

  • Gli attributi di salute molto apprezzati dell’olio di cocco sono determinati dalla sua formula unica, e quindi dalla presenza di acido laurico e acido caprilico, che mostrano benefici effetti esterni ed interni, come confermato da recenti studi scientifici. Nell’olio di palma da cocco troviamo la vitamina K, la vitamina E, chiamata vitamina della gioventù, così come minerali come lo zinco, il calcio e il ferro.
  • La combinazione unica di questi acidi grassi saturi a catena media, che hanno proprietà diverse rispetto ai grassi animali e agli acidi monoinsaturi e polinsaturi, rende l’assorbimento di tutti i tipi di nutrienti molto migliore. Per questo motivo, l’intero sistema digestivo, il fegato, la cistifellea e il pancreas sono meno stressati.
  • L’uso dell’olio di cocco nella vostra dieta aiuta in modo significativo a regolare il metabolismo e i livelli di glucosio nel sangue, quindi fornisce un’ulteriore porzione di energia e forza vitale. Ha un effetto positivo sulla prevenzione della malattia Alzheimera, del morbo di Parkinson e della demenza. Questo grasso contiene sostanze necessarie per il corretto funzionamento del cervello.
  • L’olio di cocco è caratterizzato da un altissimo livello di antiossidanti, cioè antiossidanti, essenziali per combattere gli effetti negativi dei radicali liberi. Può essere applicato anche esternamente su pelle, capelli, unghie e denti. Questo è il risultato di proprietà battericide e antimicotiche.

Olio di cocco come cosmetico

  • Ci sono molti prodotti, creme, lozioni, lozioni, balsami da acquistare in farmacia o in negozio. Sono di solito costituiti da olio di cocco. Viene aggiunto grazie alle sue proprietà nutrizionali e lenitive a favore della salute. Può essere utilizzato come cosmetico naturale in forma pura direttamente sulla pelle o sulle mani, nonché come maschera per capelli e dentifricio sbiancante.
  • È inoltre sempre più spesso utilizzato come struccante e, anche durante la rasatura, ha un effetto idratante. Tradizionalmente, l’olio di cocco viene utilizzato in questo modo e rigenera la pelle, rendendola più elastica e liscia. L’olio di cocco è adatto a tutti i tipi di pelle perché rafforza la barriera protettiva naturale dell’epidermide, ma è necessario fare attenzione con esso in caso di acne, pelle seborroica e grassa a causa della sua consistenza grassa. D’altra parte, è perfetto per un vino secco, maturo e atrofico. Proprio come sulla pelle, può essere applicato sui capelli che diventeranno lucidi e più forti.
  • L’olio di cocco sarà nostro alleato nella lotta contro l’acne e le irritazioni, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie e antibatteriche. Penetra in profondità nell’epidermide, elimina batteri o microrganismi dannosi, riduce l’acne, la cecità e lo scolorimento. È utile per combattere i sintomi indesiderati della pelle, quindi è adatto anche per le pelli sensibili e soggette ad allergie.

Olio di cocco – effetto snellente

L’olio di cocco sembra avere un alto contenuto di acidi grassi, che favorisce la crescita del tessuto adiposo. Tuttavia, non c’è nulla di più sbagliato perché il burro di cocco ha una struttura chimica specifica che lo distingue dagli altri grassi. Determina quale prodotto viene facilmente assorbito e utilizzato dall’organismo sotto forma di energia. L’olio di cocco per dimagrire sarà molto utile. Accelera il metabolismo e favorisce la disintossicazione dell’organismo da sostanze nocive e prodotti tossici. Facilita notevolmente l’assorbimento di sostanze nutritive come calcio e magnesio, che sono importanti per il corretto funzionamento dell’organismo.

L’uso dell’olio di cocco come elemento permanente del nostro menu si traduce nell’effetto di sazietà e nella riduzione dell’appetito eccessivo. Pertanto, con un metabolismo metabolico più veloce e una migliore pulizia, contribuisce alla combustione del tessuto adiposo accumulato da tutto il corpo, e soprattutto dalle aree problematiche, compreso l’addome. Un fatto importante è anche la funzione di controllo del colesterolo e dello zucchero. Tuttavia, va osservata una certa moderazione e la quantità di olio consumata non deve essere esagerata, perché, come ogni altro grasso, è altamente calorico.

Olio di cocco – Come usarlo in cucina?

Può essere una grande opzione per vari tipi di oli, oli, oli, grassi animali, quando si friggono piatti. L’alta temperatura del fumo dell’olio di cocco raffinato e non raffinato lo rende un sostituto più sano, ma anche più comodo da usare. Inoltre, l’olio di cocco si sposa perfettamente con piatti dolci e salati, conferendo loro un gusto e un aroma esotico. E ‘più spesso utilizzato per la cottura in forno e cottura in forno. Può essere sostituito dal burro, grazie alla sua consistenza cremosa, è adatto a spalmare il pane. È anche possibile aggiungerlo a zuppe o torte.

Olio di cocco – grassi naturali come modo per perdere peso
Rate this post

About Ines

35 anni moglie e madre di due figli dinamici.  Ha perso 30 kg dopo la gravidanza e ha lottato per i suoi sogni. Oggi non solo ha un bel aspetto, ma si sente anche meglio! Provando e riprovando ha raggiunto il peso desiderato.  Il suo prossimo successo è stato aver condiviso la sua storia sul blog. Ora la sua passione non e' solo l'attività fisica e alimentazione sana, ma anche le recensioni e consigli su integratori alimentari.

View all posts by Ines →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.