Se avete smesso di fumare o siete in procinto di farlo, probabilmente siete interessati a come purificare il vostro corpo dalla nicotina e da altri composti nocivi e quindi liberarvi per sempre dai distruttori silenziosi del fumo di sigaretta. Ho una buona notizia per voi – ci sono alcuni modi molto efficaci ma semplici per farlo. Guarda come è stata la pulizia dopo che ho smesso di fumare nel mio caso. Raccomando questo metodo – mi fa sentire meglio al 100% rispetto a prima della disintossicazione.

Pulire dopo aver smesso di fumare – cosa vi darà questo trattamento?

Nessuno ha dubbi sul fatto che i vantaggi di smettere di fumare siano enormi, ma per goderne, dovremmo prima fare attenzione a sbarazzarci rapidamente dei veleni accumulati dalle sigarette. Nel trattamento, che doveva purificare intensamente il corpo dalla nicotina, ho usato metodi molto semplici e molto efficaci – ho combinato una dieta disintossicante con la terapia a base di erbe e l’attività fisica. L’effetto? Ce ne sono molti. Eccoli qui:

  • una sensazione molto migliore,
  • sentirsi almeno 10 anni più giovane,
  • un colpo di vitalità e di energia,
  • una migliore immunita’ corporea,
  • condizione della pelle e dei capelli molto migliore,
  • un sistema respiratorio che funziona meglio,
  • migliore metabolismo, eliminazione dei problemi digestivi e sensazione di pesantezza,
  • una silhouette più snella,
  • ogni giorno più ottimismo.

Le tossine delle sigarette sono un organismo sano e vitale. Se hai smesso o hai smesso di fumare e vuoi sentirti bene come me, ecco la ricetta esatta per farlo.

Come purificare il corpo dalla nicotina – introdurre una dieta disintossicante!

La dieta, che mira a purificare il corpo dalle tossine, dovrebbe essere priva di tutti gli alimenti trasformati (compresi fast food, piatti pronti, zuppe in polvere, dolciumi), ma dovrebbe essere basata su prodotti ricchi di vitamine, minerali, antiossidanti e fibre alimentari.

Quindi riconfigurate il vostro menu in modo da poter mangiare 5 pasti leggeri e sani al giorno, con verdure e frutta in cima al menu – questi non sono secondi a nessuno nel processo di disintossicazione. Aggiungete spesso al menu anche crusca, farina d’avena e altri fiocchi di cereali, semole grossolane e pane integrale – migliorano il metabolismo e aiutano a eliminare le tossine dal corpo. Iniziate la giornata con un bicchiere d’acqua e succo di limone. Bere circa 1,5 l di acqua minerale per tutto il giorno.

Durante i pranzi, spesso raggiungere per le minestre di verdure leggere (crema e zuppe semplici) e verdure al vapore, insalate, verdure. Sostituire la carne grassa con pollame e pesce magro. Rinunciate alle carni rosse e ai piatti oleosi e farinosi. Evitate salse pronte, piatti istantanei e prodotti di gastronomia – contengono molti conservanti e altre sostanze nocive che avvelenano il nostro corpo.

Ogni giorno, nell’ambito di un pasto, bevete ogni giorno un grande bicchiere di un cocktail di frutta e verdura, che comporrete con ingredienti selezionati (ad es. agrumi, sedano e prezzemolo). Potete anche aggiungere crusca, cereali e semi ai cocktail del frullatore.

Raggiungere spesso per i succhi di frutta – spremuta fresca o di buona qualità 100% succo di negozio. Come spuntino, mangiate verdure crude e frutta e frutta secca al posto di patatine, torte, barrette o altri prodotti trasformati.

Non dimenticate l’attività fisica!

L’attività fisica è un importante alleato nel processo di pulizia del corpo dalle tossine. Il movimento dinamico favorisce una migliore circolazione e una migliore ossigenazione delle cellule di tutto il corpo. Quando ci esercitiamo, il nostro metabolismo migliora, il nostro corpo funziona in modo più efficiente e si libera delle tossine in modo più efficace.

Pertanto, vale la pena di introdurre le attività fisiche nel nostro programma quotidiano, quelle che ci danno piacere. Può essere jogging, aerobica, nuoto o anche marcia veloce – è importante fare esercizio fisico con media (o alta) intensità e farlo circa 40-60 minuti 3-4 volte a settimana.

Scommetti sulle erbe!

Una disintossicazione dopo aver smesso di fumare vi aiuterà anche a bere tè verde pieno di preziosi antiossidanti ed erbe con effetti diuretici e tossici purificanti come:

  • ortica,
  • un dottore dei denti di leone,
  • Viola,
  • betulla,
  • epurazioni,
  • angelica,
  • equiseto da campo,
  • la pala.

Si può fare una miscela delle erbe date o usare una di esse da soli. Bere tisane una o due volte al giorno.

Cos’altro può aiutare a purificare il corpo dopo aver smesso di fumare?

Anche gli integratori alimentari pronti per l’uso che contengono ingredienti che aiutano a rimuovere le tossine sono molto utili per la pulizia del corpo dopo aver smesso di fumare. Soprattutto se non abbiamo tempo di fare tisane detergenti a base di erbe o se non possiamo sempre aderire completamente al menu disintossicante.

A mio parere, il miglior prodotto di disintossicazione sul mercato è Spirulin Plus.

Il preparato contiene un intero elenco di ingredienti con effetto disintossicante – spirulina, clorella, tarassaco, ortica, erba medica, tè verde.

L’Spirulin Plus ha decisamente accelerato la disintossicazione del mio corpo dopo che ho smesso di fumare. Lo consiglio anche a voi 🙂

Spirulin Plus è un preparato top-shelf, grazie al quale vi libererete delle tossine rimanenti, disacidificherete il vostro corpo, migliorerete il metabolismo e vi sentirete molto meglio.

Cliccando qui Andrete sul sito ufficiale del produttore Spirulin Plus dove potrete ordinare il prodotto.