Ho sempre vissuto in fretta. Il lavoro è stato tutto per me, ho scalato la scala della carriera e oggi posso dire che ho fatto molta strada. Non mi nascondo che questa è la ragione principale per cui non mi sono mai sposato – non ho avuto tempo per questo. Ma non ho mai avuto abbastanza donne in vita mia. Qualche appuntamento, rapporti fugaci, anche brevi rapporti…… Sono sopravvissuto a tutto questo, ma la maggior parte di essi erano ancora avventure di una notte. Penso di non essere molto bello, ma grazie all’allenamento ho un corpo atletico e muscolare, non mi mancano i soldi, e posso anche fare uno scherzo al momento giusto. Ma soprattutto, signori, ma soprattutto, signori, fiducia in se stessi! E’ quello che voi signore vi attirate come una calamita! Credimi, l’ho controllato più volte.

Anche il sesso è una forza enorme. Volavo per quantità, ma il fatto di doverlo fare era importante per me. Con il tempo, però, ho prestato sempre più attenzione a COME farlo, come farlo – per renderlo migliore, più lungo, più piacevole…. Solo allora mi sono convinto che se davvero cerco di fare sesso, una donna può meravigliosamente ripagarti! (Quando parlo di “avventure di una notte”, intendo davvero notte, non i proverbiali “5 minuti”. ). Per molto tempo, il sesso è stato per me fonte di soddisfazione, orgoglio e fiducia in me stesso. Mi sentivo come un vero uomo, sapevo che potevo sempre contare sulla mia mascolinità, sul fatto di essere all’altezza del compito.

Temo di non farlo fino ad allora. Il punto di svolta è stato il mese di aprile, quando nella nostra azienda si è svolta una revisione contabile, ovvero un controllo completo delle nostre finanze e delle nostre attività. Purtroppo, vi era il sospetto di irregolarità e imprecisioni nei documenti. Non entrerò nei dettagli, ma è stato un periodo di massima tensione e stress per me. Mi sentivo come se avessi preso fuoco sotto i piedi. La mia giornata lavorativa è stata prolungata a circa 14 ore, ho avuto poco tempo per qualsiasi altra cosa. Tuttavia, dopo una giornata particolarmente intensa, ho deciso di rilassarmi almeno per qualche istante e sono andato in un bar vicino al mio ufficio. E’ dove ho conosciuto Kinga. Siamo entrati nella sua camera da letto molto velocemente.

Ed e’ successo. In realta’, non e’ successo. Mi sentivo come se il mio pene non mi appartenesse. Avevo accanto a me una ragazza calda che ha fatto di tutto per farci passare bene la serata, ma non ci ha aiutato molto. Ad un certo punto ho raggiunto la mezza erezione, ma era ancora più patetico.

La cosa peggiore è che da allora sono passate alcune settimane e la mia indisposizione è ancora in corso! La crisi dell’azienda è finita – naturalmente c’erano più grida e stress di quanto valesse la pena. Pensavo che anche la “mia crisi” fosse finita, ma non potevo sbagliarmi di più. Ho già provato a ricostruire il mio senso di mascolinità con donne diverse più volte. Solo una volta era tutto abbastanza buono. Una volta! Sono terrorizzata, qualcuno di voi ha avuto una situazione come questa? Come sei andato d’accordo, ti stai prendendo qualcosa? Non potevo diventare impotente da un giorno all’altro, sì, potevo! Perche’ non ci riuscivo, vero?