La cosa più preziosa nella vita umana non sono beni di lusso, auto, case o super vestiti, ma la nostra salute, qualcosa che in caso di perdita non saremo in grado di comprare per nessuno, nemmeno per i più grandi soldi. Pertanto, prendersi cura di loro dovrebbe diventare anche un’abitudine, un’abitudine, e tale azione sistematica è la migliore garanzia di una protezione efficace contro malattie o altre infezioni altrettanto fastidiose. A questo scopo si possono assumere agenti farmacologici tipici, ma se utilizzati per un periodo di tempo più lungo hanno effetti collaterali piuttosto spiacevoli e gravosi, quindi è meglio affidarsi a metodi tipicamente naturali. Una delle più frequentemente raccomandate sono le tisane regolari di piante con numerose e comprovate proprietà salutari, come la popolarissima yerba mate, o l’estratto dall’agrifoglio del Paraguay.

Agrifoglio del Paraguay – conosciuto e apprezzato in tutto il Sud America

yerba mate

Yerba mate arrivò nel nostro continente dal bacino del fiume Paranà, situato in Sud America, dove era una delle bevande preferite dalle tribù indiane che abitano queste lontane regioni del globo. Per secoli, gli indiani hanno mangiato le foglie di agrifoglio come sostanza popolare con proprietà preziose, la più importante delle quali era quella di fornire loro molta energia e di rimuovere la sensazione di stanchezza necessaria per la caccia. Nonostante la sua enorme popolarità, la pianta cresce naturalmente solo in quattro paesi, Argentina, Brasile, Paraguay e Uruguay, ma nel corso del tempo sono state create piantagioni altrove, dove viene coltivata su scala industriale. Si può tranquillamente dire che nei paesi di questa parte del mondo è diventata una bevanda nazionale, e il suo grande amante è, tra gli altri, Papa Francesco, che veniva dall’Argentina. L’agrifoglio fu portato in Europa dai missionari gesuiti nel XVII secolo, ma la sua maggiore popolarità si può osservare proprio ora.

Yerba mate – quali parti dell’impianto possiamo utilizzare

L’agrifoglio del Paraguay è una pianta della specie agrifoglio, arbusti sempreverdi, anche se la sua altezza fino a 15 m è piuttosto simile agli alberi. L’altezza media della cultivar raggiunge comunque un massimo di 6-8 m, con un tronco liscio, bianco, lungo 5 cm, foglie seghettate, scure in alto e verde chiaro in basso. I piccoli fiori, riuniti in mazzi di colore bianco o cremoso, si trasformano in frutti caratteristici, bacche carnose di colore porpora o rosso scuro. I ramoscelli e le foglie essiccati e adeguatamente preparati vengono utilizzati per fare un infuso aromatico chiamato yerba mate. Purtroppo, le condizioni climatiche del nostro paese rendono impossibile la coltivazione dell’agrifoglio, che richiede temperature molto più elevate per una crescita corretta, tra i 23 e i 25 gradi durante il giorno e tra i 18 e i 20 gradi di notte.

Yerba mate – proprietà essenziali per la salute

Fortunatamente, yerba mate è ora disponibile non solo in negozi di prodotti alimentari sani ed ecologici, quindi possiamo apprezzarne appieno le qualità, ma ha davvero molto di cui vantarsi. In ogni piccola foglia troverete un sacco di preziose sostanze nutritive, in dosi perfettamente calibrate, ed è proprio queste che hanno un effetto particolarmente benefico sul nostro corpo, in particolare i componenti dell’agrifoglio….:

  • vitamina B1, tiamina, senza la quale il metabolismo di grassi, proteine e carboidrati negli alimenti non può avvenire correttamente;
  • Vitamina B2;
  • La vitamina B3, un potente strumento sanitario-critico che abbassa il colesterolo ad un livello sicuro e quindi evita molte malattie gravi;
  • La vitamina B5, particolarmente importante per la salute di varie parti del corpo, sintetizzando ormoni importanti per esso, migliorando le condizioni della pelle, dei capelli e delle unghie;
  • La vitamina B6, che supporta il lavoro del cuore, regola la pressione sanguigna e il sistema nervoso, partecipa al processo di produzione dei globuli rossi;
  • La vitamina C, non senza ragione chiamata vitamina C, è di grande importanza per il corretto funzionamento del nostro sistema immunitario,
  • Vitamine E e H;
  • caffeina e, come sappiamo, niente ci dà più energia;
  • i minerali più importanti come ferro, zinco, potassio, potassio, sodio, calcio e fosforo;
  • antiossidanti.

Yerba mate – indicazioni sulla salute confermate da esperti

Ammettiamolo, non ci sono molte altre erbe nelle nostre cassette di pronto soccorso che hanno una tale composizione. Pertanto, vale la pena di prendere in considerazione la sostituzione con yerba mate, non solo gustoso, anche se è necessario abituarsi a questo gusto, ma anche con proprietà salutistiche confermate da molti specialisti. Gli studi hanno dimostrato che il consumo regolare di tè di agrifoglio non solo migliora la salute generale, ma è anche importante per il trattamento e la prevenzione di molte malattie gravi. Tuttavia, a causa della possibilità di sovradosaggio di caffeina non è raccomandato di consumare troppa caffeina, e sicuramente bere yerba mate dovrebbe essere evitato dalle donne incinte e le madri che allattano. Altri effetti collaterali non troppo dannosi sono a loro volta legati a proprietà diuretiche, che possono portare alla disidratazione in caso di sovradosaggio, ma se le quantità raccomandate vengono rispettate, non c’è il rischio di danneggiarsi.

I più importanti benefici per la salute di yerba mate

  • proprietà stimolanti forti ma sicure, grazie al contenuto di caffeina, che non solo dà una dose giornaliera di energia, ma elimina anche la sensazione di affaticamento fisico e mentale;
  • ossigenazione cerebrale con conseguente migliore concentrazione e assenza di problemi di sonno e privazione del sonno nonostante l’effetto stimolante di yerba mate, contribuendo ad alleviare i sintomi della Alzheimera e del morbo di Parkinson;
  • effetto antidepressivo, migliorando l’umore e rimuovendo gli stati sfavorevoli di tensione nervosa;
  • Miglioramento del funzionamento del sistema circolatorio, migliore flusso sanguigno riducendo la tensione dei muscoli lisci nei vasi sanguigni, abbassando la pressione sanguigna troppo alta che può mettere in pericolo la salute;
  • migliorare il funzionamento dei reni e dell’intero tratto urinario;
  • recupero più rapido delle cellule del corpo danneggiate;
  • aumentare l’immunità;
  • la rigenerazione dello stomaco e delle pareti intestinali è particolarmente importante per le persone con ulcera;
  • un’accurata pulizia dell’organismo dalle tossine e da altri sottoprodotti altrettanto dannosi della digestione e del metabolismo;
  • antimicotico, anti-edema, antinfiammatorio, antiparassitario e gli effetti rinforzanti di alcuni analgesici;
  • Protezione DNA contro i danni;
  • Rafforzare le articolazioni e le ossa grazie a minerali come sodio e calcio, mentre altri, tra cui le vitamine, migliorano le condizioni di capelli, unghie e pelle, aiutando a rimuovere le antiestetiche lesioni da acne o fastidiose forfora. Aiuta anche a proteggere i denti dalla carie;
  • abbassare i livelli di colesterolo, ridurre al minimo il rischio di malattie cardiache, infarto, aterosclerosi o ictus;
  • regolando e riducendo a un livello di sicurezza la quantità di zucchero nel sangue, aumentandone l’assimilazione, responsabile dell’acido clorogenico contenuto anche in yerba mate. L’infusione può essere un elemento importante per un’efficace profilassi diabetica;
  • regolazione del metabolismo stesso, aumento della secrezione biliare che consente un’efficace digestione dei grassi, importante dal punto di vista della perdita di peso. Anche le catechine che fanno parte della bile ne riducono l’assorbimento;
  • nessun effetto yoyo durante il trattamento di perdita di peso;
  • migliore peristalsi intestinale e quindi nessun problema di svuotamento, soprattutto in caso di costipazione dolorosa.

Yerba mate – proprietà dimagranti

La quantità di proprietà pro-health di yerba mate può venire come una sorpresa per noi in un primo momento, ma è bene sostituire la maggior parte delle bevande calde consumate durante il giorno. I benefici saranno immediati, e dopo qualche tempo noteremo anche un peso in rapida diminuzione e, soprattutto, senza il citato effetto yoyo. Questo effetto dimagrante dell’agrifoglio del Paraguay è confermato anche dai dietisti professionisti, che ne sottolineano l’elevata efficacia, ma solo quando diventa uno degli elementi di una dieta composta con cura. Senza una corretta alimentazione, pasti ipocalorici pieni di sostanze essenziali per la salute, abbinati ad un’ampia porzione di esercizio fisico, non possiamo contare sull’ottenimento dei risultati attesi. Tuttavia, l’yerba mate supporta efficacemente questi importanti processi attraverso la sua influenza sulla digestione e sul metabolismo, così come attraverso la sua notevole intensificazione e regolazione di questi importanti processi.

l’azione più importante per la perdita di peso è quello di fermare l’appetito eccessivo e spesso difficile da controllare, senza il quale si raggiunge costantemente per malsano e cosa nascondere qui, ingrasso snack. L’infusione inganna efficacemente il cervello, che riceve un segnale di saturazione, e gli permette di controllare meglio anche il mangiare e mangiare compulsivo di notte. Inoltre, possiamo contare su una completa disintossicazione, un’accurata pulizia dalle tossine, altro fattore direttamente responsabile dell’aumento di peso, purtroppo spesso sottovalutato. Riassumendo, miglioriamo l’erba per tutti i piatti, bruciamo più velocemente il tessuto adiposo e, grazie alle sue proprietà diuretiche, rimuoveremo anche l’acqua in eccesso dal corpo.

Classifica dei bruciatori di grasso – scopri il migliore

Yerba mate – come preparare una bevanda aromatica

La sempre maggiore popolarità dell’yerba mate si traduce automaticamente in una maggiore disponibilità e non abbiamo più bisogno di cercarlo solo nei negozi specializzati in alimenti salutari. Possiamo trovarlo senza grossi problemi anche nei supermercati, che hanno introdotto reparti per gli amanti dell’ecologia per soddisfare le esigenze della clientela. Di solito compriamo foglie secche e gambi di agrifoglio perfettamente adatti per la produzione di birra, per la quale possiamo utilizzare recipienti speciali, rendendolo un cerimoniale complicato ma affascinante, simile alla produzione di tè verde giapponese. Versare la quantità di sostanza secca misurata in un materasso o in una zucca, versare con acqua ad una temperatura di 70-80 gradi, fermentare per almeno cinque minuti e il sapore può essere migliorato aggiungendo un cucchiaino di miele o una fetta di limone. Naturalmente non c’è nulla che vi impedisce di utilizzare una normale tazza, gettandovi dentro la borsa yerba mate, disponibile anche nella versione express, e sostituendola con un caffè del mattino bevuto tutti i giorni.